Riscaldamento elettrico: vantaggi e svantaggi

Riscaldamento elettrico: vantaggi e svantaggi



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il riscaldamento elettrico si distingue per essere un'apparecchiatura molto facile da installare e assolutamente semplice da usare. Ha molti vantaggi significativi, rendendolo uno dei metodi di riscaldamento più popolari sul mercato. Trova altri articoli sul tema: Quote riscaldamento funziona

Riscaldamento con riscaldamento elettrico

Il riscaldamento elettrico è attualmente utilizzato nel 31% delle famiglie con abitazioni individuali e collettive. È una modalità di riscaldamento moderna installata in nuove case. Infatti, a parte il fatto che è facile da installare, il prezzo dei kWh elettrici è molto meno fluttuante di quello dei combustibili fossili. La capacità del riscaldamento elettrico dipenderà dalla qualità e dalle prestazioni dei trasmettitori installati. All'inizio dovresti sapere che non tutti i trasmettitori emettono la stessa sensazione di benessere e comfort. Idealmente, sarebbe meglio andare verso i pannelli radianti che hanno la reputazione di agire positivamente sul tuo benessere e sul tuo comfort.

Quali trasmettitori dovresti scegliere?

Due tipi di trasmettitori sono utilizzati principalmente in Francia, convettori e pannelli radianti. Rappresentano quindi il 90% dei sistemi di riscaldamento elettrico delle case e degli alloggi collettivi. Sono molto più economici, anche se usarli può essere costoso rispetto ad altri tipi di trasmettitori. I convettori sono dispositivi con una resistenza elettrica che genera aria fredda per convezione naturale andando dal basso verso l'alto e riscaldandolo. Per quanto riguarda i pannelli radianti, forniscono semplicemente una sensazione di calore nell'aria ambiente per mezzo di radiazioni. Pertanto, il calore è distribuito molto meglio. Oggi esistono altri tre tipi di emettitori, accumulatori di calore, pavimenti radianti e soffitti radianti. Soluzioni più costose, ma molto meno energetiche.

Limiti del riscaldamento elettrico

Inoltre, a differenza del calore fornito dal legno o dall'olio combustibile, il riscaldamento elettrico deve essere regolato e programmato in modo che l'energia non venga consumata inutilmente. Per essere ancora più economico ed ecologico, devi stare attento a non lasciare il riscaldamento elettrico alla stessa temperatura e tutto il giorno nelle stanze della tua casa, perché l'uso eccessivo del riscaldamento elettrico provoca picchi di consumo che portano a tagli. soprattutto durante i periodi invernali. Il riscaldamento elettrico è un grande successo nell'arredamento della casa, ma anche in alloggi aggiuntivi come ad esempio roulotte o case mobili. Installato in abbondanza nelle case degli anni '70, il riscaldamento elettrico ora offre lo stesso calore e il comfort del riscaldamento centralizzato. Se vuoi installare una stufa elettrica, sappi che ci sono quattro criteri principali da ricordare per fare la scelta giusta: comfort, risparmio energetico, design e budget.


Video: Il riscaldamento elettrico, un alternativa da non sottovalutare