Quando puoi contestare un permesso di costruzione?

Quando puoi contestare un permesso di costruzione?



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Domanda:

<>

Risposta: in caso di disturbo prevedibile o inosservanza del piano urbano.

Il permesso di costruzione rilasciato dalle autorità municipali può essere contestato, vale a dire, si può mettere in discussione e far esaminare la sua validità. È possibile contestare il permesso di costruzione per tre mesi dalla sua emissione per l'amministrazione e due mesi per qualsiasi terzo che abbia un interesse ad agire. Se l'autorità competente riconosce l'illegalità del permesso di costruzione, può quindi revocarlo. In generale, sono i vicini che possono contestare il permesso di costruzione. Le ragioni possono variare. I principali sono l'inosservanza del piano urbanistico o del piano di utilizzo del territorio o l'inosservanza delle norme per la procedura per l'ottenimento di un permesso. L'opposizione può anche essere collegata al completamento dei lavori, se non soddisfa gli standard concordati nel permesso di costruzione. Altre ragioni sono l'invasione sull'autostrada pubblica o sulla proprietà di altri, il rumore eccessivo, gli odori. Anche tu, inviaci la tua domanda fai-da-te.