Step-by-step: piantare bulbi primaverili

Step-by-step: piantare bulbi primaverili



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Se c'è uno spettacolo che conforta oltre i rigidi mesi invernali, è quello dei primi fiori dell'anno. Oltre alle primule, le piante a bulbo sono le prime ad apparire una volta superato il rischio di freddo estremo. Queste piante bulbose sono chiamate bucaneve, croco, narciso, muscaris o persino tulipani. Quando si svegliano e escono da terra, è quasi magico che si manifesta: così fragile, dove hanno trovato la forza di svegliarsi, nonostante il maltempo persistente, e da dove sono venuti da allora che nessuna vegetazione li ha annunciati? Questa è la magia delle piante a bulbo. Addormentati di alcuni centimetri sottoterra per lunghi mesi, si svegliano verso la primavera per alcuni giorni a qualche settimana di fioritura, quindi lasciano alcuni steli e foglie che finiranno per appassire, senza lasciare nulla da indovinare sullo spettacolo che si sta svolgendo. viene prodotto qualche tempo prima. La loro fioritura è davvero breve quanto spettacolare. Tuttavia, questo piacere contato è per coloro che non ne evitano. Arrivati ​​in autunno, e fino a dicembre, eccoci nei mesi ideali per piantare bulbi che fioriranno in primavera. Per i bulbi che fioriscono in estate, la semina avverrà in primavera. Ora seguici in questo passaggio per installare anche la magia nel giardino. difficoltà: facile costo: da pochi euro a poche decine di euro, a seconda del numero e della varietà di lampadine scelte Strumenti richiesti: - una trapiantatrice - sabbia - palline di ghiaia o argilla (opzionale)

Passaggio 1: scegliere la posizione


Se scegli di installare i tuoi bulbi in un prato, per un effetto naturale, ti consigliamo di prendere diversi bulbi in mano e lanciarli in aria. Questo è ciò che determinerà la loro posizione. Questo metodo è particolarmente adatto per fiori molto naturali come bucaneve, croco o persino narcisi. Tuttavia, non sarà adatto nel caso di varietà botaniche doppie o sofisticate.

Passaggio 2: Dig


Anche se si tratta solo di dividere la terra per alcuni centimetri, dovrai scavare e quanti buchi vuoi installare le lampadine! I croco sono piccoli bulbi, sarà sufficiente un foro di 5 cm. Per fare questo, scegli il tuo strumento: trapiantatrice, fioriera a bulbo o, quando il prato è spesso, una scopa. Striscia l'erba, rimuovi le radici che competerebbero così come le pietre. In generale, ricorda di piantare i tuoi bulbi a una profondità corrispondente al doppio della loro altezza.

Passaggio 3: svuotare


La grande ossessione per le lampadine è l'umidità! Per evitare che ristagni e causi la putrefazione, il fondo del foro deve essere drenato. Per questo, sarà sufficiente un po 'di sabbia fluviale.

Passaggio 4: controllare le condizioni delle lampadine


Controlla le condizioni dei bulbi che stai per piantare e rimuovi qualsiasi soggetto che sia morbido, macchiato o che mostri segni di muffa. È semplicemente una questione di successo della tua piantagione!

Passaggio 5: piantare i bulbi


Posizionare ogni lampadina sul suo letto di sabbia. Il dettaglio che fa tutto? Piantalo a testa in su!

Passaggio 6: copri le lampadine ... e il gioco è fatto!


Devi solo coprire la lampadina e chiudere il foro. Non c'è bisogno di fare i bagagli o l'acqua, la natura farà ciò che è necessario. I bulbi si sistemeranno gradualmente e svilupperanno le radici nei mesi successivi, risvegliandosi infine nei locali della primavera.

Se pianti i tuoi bulbi in vaso


I bulbi sono perfettamente adatti per la coltivazione in vaso. L'importante è che il vaso sia trafitto e ben drenato in modo da limitare il rischio di marciume del bulbo. Per fare questo, versa un letto di palle di ghiaia o di argilla nella tua pentola.
Coprire con una miscela di terriccio, terreno del giardino e sabbia.
Quindi posiziona i bulbi a testa in su e coprili con la miscela dei due terzi.
Quindi posiziona il barattolo al buio - ad esempio coprendo il barattolo con il giornale e mettendolo in un armadio - e raffredda. Dopo alcuni mesi saranno comparsi i primi scatti. Posiziona la pentola alla luce in modo che diventi verde, quindi porta la pentola in casa se lo desideri.

Se pianti i tuoi bulbi nei letti

Il rendering dipenderà dalla posizione scelta. Nulla ti richiede di piantare i bulbi di fila, a meno che tu non li coltivi per raccoglierli. Altrimenti, e per un risultato più naturale e spettacolare, crea piccoli gruppi posizionando più lampadine affiancate nello stesso foro. Continua a creare lo spettacolo facendo convivere diverse varietà di bulbi all'interno dello stesso massiccio o installandoli vicino ad altri fiori primaverili come viole del pensiero o nontiscordardime che rimarranno delicati una volta che i tuoi bulbi stanno fiorendo. Ora è tutto pronto. Fortemente primavera!